Lunedì, Giugno 21, 2021 - 15:00
Ingresso: libero

Robert Henke dialoga con l’artista e sound designer Giorgio Sancristoforo

Henke tiene corsi universitari e conferenze dove spiega la commistione tra intelligenza artificiale e composizione musicale, dove racconta la necessità estetica e filosofica di riportare in vita computer obsoleti. Ha detto in più occasioni: “i vecchi computer emanano un proprio groove”. Questa visione consente a Henke di tracciare un collegamento tra il suo modo di pensare la performance e il jazz: “queste tecnologie superate richiedono un notevole lavoro di interazione manuale del mixer con i computer collegati e in questo intervento si concretizza la magia del momento e ci ritroviamo in un terreno comune”. In collaborazione con soundmit, l'evento dedicato agli strumenti musicali elettronici e alle nuove tecnologie musicali. www.soundmit.com

Luogo di spettacolo

Camera - Centro italiano per la fotografia
via delle Rosine 18
Torino (TO)