Venerdì, Settembre 13, 2019 - 21:00

Jan Garbarek Group

 

Concerto sostenuto dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019, nell’ambito di Materadio, la festa di Radio3

Ingresso con passaporto Matera2019

Nessuno suona il sassofono come Jan Garbarek. Il suo suono è diventato un inconfondibile marchio che ha talvolta acquisito una dimensione diversa da quella generalmente indicata come Jazz.

Gli innumerevoli album pubblicati, i concerti nelle sale più importanti del mondo, la prolungata collaborazione con Keith Jarrett e l’opera senza precedenti con l’Hilliard Ensemble, hanno dato a questo sassofonista unico una popolarità senza confini di genere.

A lui non è mai importato nulla del bisogno dei critici di creare etichette comode e di inserire gli artisti all’interno di categorie musicali definite: Garbarek sfugge a questi tentativi. I suoi lavori si possono trovare nelle classifiche di jazz, classica o pop. Fin dai primi giorni della ECM, Garbarek è stato uno dei artisti di maggior successo dell’etichetta.

Certamente, non è il suono da solo a fare la musica. Jan Garbarek è un maestro nel comporre e improvvisare una musica incredibilmente armoniosa che va dritta all’anima.

I suoi estesi spazi sonori vanno da momenti di assoluta tranquillità a parentesi estatiche, irradiando un totale senso di pace senza tuttavia risultare noiosi, nemmeno per un momento. I suoi concerti si sviluppano in maniera altamente organica, lasciando una tensione positiva in chi ascolta. Questa musica respira e lascia spazio al respiro. É una musica che suona semplice e complessa allo stesso tempo. É innodica e rada, giocosa e seria, immersa e eccezionalmente aperta, intensa più che sentimentale.

Nel suo tour attuale Jan Garbarek sarà insieme al tastierista che lo accompagna da anni, Rainer Brüninghaus, al bassista brasiliano Yuri Daniel e al maestro della batteria Trilok Gurtu, dall’India. Questi musicisti, tutti altamente preparati dal punto di vista tecnico, sono un’ulteriore garanzia: si assisterà a un concerto straordinario, pieno di momenti magici: di una densità sonora inconfondibile, capaci di generare spazi musicali che lasceranno tracce nel profondo dell’ascoltatore – una sensazione sensuale.

Luogo di spettacolo

Cava del Sole
cava del sole
Matera (MT)