Martedì, Giugno 22, 2021 - 21:30
Ingresso: 5 €

Giulio Ottanelli sax alto e soprano
Michele Trino sax tenore
Gabriele Evangelista contrabbasso
Simone Brilli batteria

Ecco il primo tra i concerti affidati ai vincitori del Concorso Bettinardi, che il saxofonista Giulio Ottanelli ha vinto nel 2019 nella categoria Solisti. Ottanelli ha scelto di esibirsi con una formazione piano-less (senza pianoforte) che certamente offre intriganti possibilità a livello compositivo e di improvvisazione. Con influenze che partono da Bach e trovano nel Jazz storici predecessori della levatura di Lennie Tristano, Gerry Mulligan, Ornette Coleman, Jimmy Giuffre e Dave Douglas, il gruppo esplora le possibilità contrappuntistiche ed espressive che si possono creare tra due sax quando sono liberi dalla “gabbia” dell’armonia.

Sebbene il gruppo sia di recente formazione, i musicisti hanno già collaborato in diverse occasioni e hanno sviluppato un’ottima intesa. Il repertorio spazia tra brani originali e standard della tradizione, appositamente rivisitati per questa formazione.

Forte di una solida formazione sia in ambito classico che Jazz, il giovane Giulio Ottanelli ha già ottenuto diversi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. È attivo in diverse formazioni, sia come performer che come compositore e arrangiatore.
Al momento risiede in Francia, dove si sta specializzando ulteriormente in scrittura per grandi formazioni presso il Conservatorio Nazionale superiore di Parigi.

Luogo di spettacolo

Galleria Alberoni
via Emilia Parmense 77
Piacenza (PC)