Gabriele Coen
Mercoledì, Novembre 27, 2019 - 21:00
Ingresso: 16 €

Per il gerarca nazista Joseph Göbbels il jazz era “musica americano-negro-ebraica da jungla”e tanto basterebbe per certificare l’importanza del contributo ebraico alla nascita e allo sviluppo del jazz. Il sassofonista Gabriele Coen è il musicista italiano che più ha indagato e lavorato sul rapporto tra jazz e musica ebraica in tutte le sue forme e reciproche acquisizioni. Il suo nuovo progetto è dedicato alla figura del compositore, pianista e direttore d’orchestra Leonard Bernstein del quale sono noti l’amore per il jazz e la vicinanza con i movimenti di liberazione afroamericani come le Black Panther.
Dalle musiche del celebre musical West Side Story, ambientato sullo sfondo delle tensioni razziali tra bianchi e portoricani, fino ad arrivare a brani rari, Coen reinterpreta quel patrimonio con partecipazione rileggendolo attraverso la lente del jazz contemporaneo.

Luogo di spettacolo

Auditorium Parco della Musica - Teatro Studio Gianni Borgna
viale Pietro de Coubertin 30
Roma (RM)