Lunedì, Febbraio 17, 2020 - 21:00
Ingresso: PREZZI BIGLIETTI (in vendita dal 21 dicembre) intero € 20,00 ridotto socio Coop / convenzioni / over 65 / abbonati 19-20 € 15,00 ridotto under 25 e gruppi organizzati € 13,00 ulteriore riduzione del 5% per acquisti on-line

Michela Lombardi, Emiliano Nigi, Susanna Ossola, Linda Palazzolo, Aurora Loffredo voci
Rita Cottardo, Stive Lunardi violino
Martina Benifei, Virginia Banti violoncello
Amedeo Verniani, Francesco Zaccanti contrabbasso
Carlotta Vettori flauto
Elena Maestrini, Tobia Bondesan sax soprano
Sigi Beare, Alessandro Froli sax alto
Giorgio Gatto, Gianni Valenti, Alessandro Deiana sax tenore
Francesco Salmaso, Chiara Martelli sax baritono
Marco Calcaprina, Filippo Ceccarini tromba
Tony Cattano, Chiara Lazzerini, Pee Wee Durante trombone
Mariangela Tandoi, Francesco Arrighi tastiere
Eugenio Stella, Daniela Caroli chitarra
Griffin Rodriguez basso elettrico
Daniele Paoletti giradischi, elettronica
Sergio Bolognesi batteria
Silvia Bolognesi direzione

Nata nel 2016, la Fonterossa Open Orchestra è guidata da Silvia Bolognesi, contrabbassista e compositrice di punta del jazz italiano, e apprezzata strumentista a livello internazionale: oggi è la bassista dell'Art Ensemble of Chicago.
Questa orchestra - che prende il nome dall'etichetta e dal festival guidati dalla Bolognesi - si riallaccia a due storiche e feconde esperienze del jazz contemporaneo. Da un lato l'idea, sorta a metà degli anni Sessanta nella chicagoana AACM e altre associazioni, di rivitalizzare la scena musicale radunando nella stessa formazione musicisti non solo di stili diversi, ma anche dilettanti e professionisti, una mescolanza che genera una energia fresca e potente. Dall'altro, la pratica della conduction, ovvero di una direzione d'orchestra perfezionata da Butch Morris basata su gesti e segnali visivi che, decisi sul momento, determinano il percorso improvvisato della forma: il concerto si concretizza sotto i nostri occhi. Così, spaziando senza pregiudizi in un repertorio che abbraccia jazz, pop, soul, rock, la Fonterossa Open Orchestra comunica un respiro gioioso, collettivo, libero al fare musica, senza confini e aperto a tutti.

Luogo di spettacolo

Teatro Metastasio
via B. Cairoli 59
Prato (PO)