Giovedì, Giugno 7, 2018 - 22:30
Ingresso: libero

Nato da un’idea del contrabbassista Simone Lanzi, che ha chiamato con sé il chitarrista Piercarlo Favro e il batterista Mathias Butul, ai quali ha unito la vocalità Lovro Mirth, tutti provenienti dalla scuola jazz del Conservatorio di musica “G. Tartini” di Trieste, il gruppo fa della musica balcanica il centro intorno a cui gravitano improvvisazioni e incroci di vari generi musicali. In questa occasione, al quartetto si aggiunge il vibrafonista e marimbista Saverio Tasca, capace di coniugare modalità classiche a stilemi contemporanei, gusto etnico a pure improvvisazioni. Frutto della sua esperienza internazionale e di una non comune capacità di muoversi fra una miriade di strumenti a percussione.

Luogo di spettacolo

Auditorium del Museo Revoltella
via Armando Diaz 27
Trieste (TS)