I canali social sono diventati nel corso degli ultimi anni il principale presidio che Festival ed Enti musicali hanno a disposizione per mantenersi in contatto quotidiano con il proprio pubblico di riferimento e con cui fare promozione di eventi e concerti. La comunicazione via social garantisce immediatezza, riesce a raggiungere un pubblico potenzialmente vastissimo direttamente sullo smartphone, ma non è una pratica che si può lasciare all’improvvisazione del “cugino”. Investimenti contenuti e buona programmazione possono assicurare un’esposizione continua dei Festival e degli Enti durante tutto l’anno, garantendo anche un ritorno sull’investimento nella fase di lancio delle rassegne e dei concerti.

Il nuovo appuntamento del ciclo di seminari dedicati alle professionalità nell’ambito della musica jazz, “Il lavoro della musica”, organizzati dall'Associazione I-Jazz con il sostegno del Ministero della Cultura, si occuperà proprio di questo, con l’incontro intitolato “L'uso dei social media per la promozione di festival e rassegne musicali”, in programma martedì 20 aprile alle ore 15, su piattaforma Zoom (è necessaria l'iscrizione: segreteria@i-jazz.it).

Il seminario, che avrà una struttura molto pratica, metterà i partecipanti a conoscenza delle principali dinamiche dello scenario italiano e di quello europeo, alla creazione di un piano editoriale, l’uso di inserzioni sponsorizzate, e dei focus specifici sulle gestione delle “social crisis” e dei coinvolgimento di target più giovani.

A condurre il seminario saranno:

Giuseppe Flavio Pagano, attualmente social media strategist di I-Jazz. È stato social media manager per Internet Festival (Pisa) e collaboratore del Fatto Quotidiano; 

Angela Giorgi, giornalista, addetta stampa, attualmente social media manager del festival Jazz:Re:Found e dei progetti ad esso collegati. Ha collaborato con realtà come Arezzo Wave, MarteLive e molte altre;

Andrea Braconi, giornalista in equilibrio tra social(e) e musica. Si occupa della comunicazione di TAM-Tutta un’altra Musica e del Festival Risorgimarche, oltre che di numerose istituzioni, ordini professionali e manifestazioni;

Stefano Zucchiatti, ufficio stampa e social media strategist, è il responsabile della comunicazione di Europe Jazz Network dal 2015; ha maturato significative esperienze professionali a livello internazionale per organizzazioni culturali e reti associative.

Pubblicato: Martedì, Aprile 13, 2021 - 12:44