Mario Guidi ci ha lasciato la mattina del 27 dicembre. Se n'è andato "senza soffrire per niente (...) Esattamente come desiderava", scrive il figlio Giovanni, se n'è andato continuando a fare fino all'ultimo ciò che ha sempre amato: parlare di musica, promuovere la musica, condividere con tutti la propria esperienza - fondamentale per molti di noi - riuscendo a creare intorno a lui quello speciale mondo fatto di jazz e umanità che tutti abbiamo incontrato, amato, vissuto. Ci mancheranno le sue parole di saggezza, il suo spirito sempre propositivo, la sua amabile ironia, la sua presenza gentile e necessaria.

Per tutti coloro che vorranno salutarlo, comunichiamo che i funerali ci saranno domenica 29 dicembre alle 15.30 alla chiesa di Sterpete, a Foligno.

Tutto il mondo del jazz italiano si stringe attorno a Giovanni e a Rita con amore e rispetto.   

Pubblicato: Venerdì, Dicembre 27, 2019 - 10:34